facebooktwitteryoutube
in Guide - 07 Giu, 2019
by Luca - no comments
Come Eseguire lo Skip Alto e Basso

Gli esercizi di skip sono esercizi molto utilizzati negli allenamenti delle squadre di calcio ma non solo. Infatti grazie a questi esercizi gli sportivi riescono a migliorare la propria coordinazione dei movimenti ed equilibrio, senza contare l’apporto alla resistenza.

Esistono diversi tipi di skip, quelli proposti in questa guida sono i più diffusi, ovvero lo skip alto e lo skip basso. Sono utilizzati spesso soprattutto nelle fasi di riscaldamento ed utilizzati entrambi mettono in moto tutti i muscoli delle gambe sciogliendoli. L’esecuzione libera, ovvero senza ostacoli, è abbastanza semplice da eseguire, ma se si desidera migliorare coordinamento ed equilibrio si consiglia di integrare all’allenamento dei piccoli ostacoli,

Skip alto. Il movimento da eseguire è molto semplice, infatti basta portare, una per volta, le ginocchia in alto verso il petto. Le braccia possono muoversi lungo i fianchi in un movimento sincronizzato a quello delle gambe, oppure per i principianti possono tenerle in avanti coi palmi delle mani rivolti verso il basso, così da colpire ad ogni skip il palmo. Nella fase discendente delle gambe si consiglia di usare un po’ di grazie invece di fare eccessivo rumore inutile.

Skip basso. Lo skip basso richiede maggiora concentrazione e coordinazione dello skip alto. In questo esercizio bisogna effettuare dei piccoli passi con le punte dei piedi, tutti molto rapidi, quasi non staccando i piedi da terra. In questo esercizio vi verrà spontaneo sporgervi in avanti. Si può coordinare al movimento delle gambe anche quello delle braccia lungo i fianchi.