facebooktwitteryoutube
in Guide - 28 Mag, 2019
by Luca - no comments
Come Livellare la Lavatrice

Qualsiasi elettrodomestico venga utilizzato in casa, a maggior ragione la lavatrice, ha bisogno di essere livellato per fare in modo che possa funzionare in modo corretto e senza arrecare alcun danno al pavimento (durante le centrifughe). In questa guida ti spiego come livellare la lavatrice.

Quando si acquista una lavatrice a volte si sottovaluta questo aspetto fondamentale: il suo livellamento. Per prima cosa, pulite il pavimento in cui dovrete collocare la vostra lavatrice e asciugatelo per bene. Fatto questo, posizionate la vostra lavatrice in un luogo i cui ci sia spazio attorno ad essa in tutte le sue direzioni.

Quindi lasciate almeno cinque centimetri nei tre lati, il quarto è quello in cui è presente lo sportello. La spina deve deve trovarsi in alto rispetto alla lavatrice oppure in basso dietro di essa, possibilmente non a diretto contatto con bambini. Fatto questo, posizionate la vostra lavatrice nel luogo ad essa destinato.

Prima di inserire la spina, livellate la stessa utilizzando i due piedini anteriori che risultano svitabili e avvitabili proprio per consentire il perfetto livellamento rispetto al vostro pavimento. La lavatrice deve essere completamente stabile a qualsiasi sollecitazione voi applicate ad essa. Infine inserite la spina per il funzionamento.

Lo stesso discorso vale per le asciugatrici. Questi elettrodomestici hanno ovviamente un funzionamento diverso, relativamente a cui è possibile vedere questo sito sulle asciugatrici, ma presentano una struttura esterna piuttosto simile, con uno sportello all’interno del quale deve essere inserito il bucato.
Il livellamento è quindi importante.