Come Foggiare in Successione da un Unico Blocco di Argilla

La produzione di piccoli vasi in argilla può essere accelerata foggiandone parecchi da un unico pezzo di argilla. Questo metodo è particolarmente indicato per oggetti di ridotte dimensioni, perchè sarebbe difficile staccarli direttamente dal tornio, in più non dovrete procedere ogni volta alla pulitura del tornio.

Occorrente
Tornio per ceramica
Argilla
Filo di acciaio
Un legnetto

Posiziona sul tornio una grossa massa di argilla. Cerca di centrarla fino ad ottenere una forma a cono, mantenendo le mani in parallelo e lavorando con il palmo dal basso verso l’alto. Racchiudi il vertice del cono tra le mani in posizione simmetrica tenendo i pollici nel centro dell’argilla. Con il dito medio delle due mani scanala il blocco per poter formare la base del tuo vaso. Tieni sempre umide le mani mentre lavori.

Procedi a modellare il blocco verso l’alto per fare un vaso, ma devi mantenere le sue dimensioni ridotte perchè dovrai toglierlo senza deformarlo. Quando sei soddisfatta della forma del vaso, prendi un legnetto e solca la sua base mentre il tornio sta ancora girando, in modo da creare il piedistallo del vaso. A questo punto puoi fermare il tornio e con un filo di acciaio tagliare il vaso dal cono di argilla.

Tira il filo di acciaio in modo da tagliare il vaso in linea orizzontale. Con i pollici e gli indici delle tue mani, afferra saldamente la base e girala un pochino, fino a che riuscirai a sollevarla con facilità. Porta il vaso così ottenuto in luogo adatto per poterlo essicare. Con l’argilla rimasta sul tornio, ripeti tutto il procedimento per ottenere gli altri vasetti, finchè il cono non sarà esaurito.

Come Fare una Treccia a Quattro Ciocche con un Foulard
Come Fare Treccia di Pane