facebooktwitteryoutube
in Cucina - 20 Mar, 2018
by Luca - no comments
Come Preparare Cocktail Analcolici

Per un after dinner o per un aperitivo con i tuoi amici, sfoggia le tue qualità di barman e divertiti a preparare deliziosi cocktail analcolici così da finire la serata in bellezza e guidare fin casa senza problemi. Questi cocktail sono molto adatti anche per le feste dei più piccini, in sostituzione della classica aranciata e Coca cola.

Occorrente
Schweppes
Granatina
Succhi e sciroppi vari

Se stai preparando un aperitivo da consumare durante una partita a carte con gli amici, allora è bene che tra i tuoi ingredienti figuri anche la Schweppes, ma se prepari dei rinfreschi per una feste di bambini, meglio concentrarsi unicamente sui vari succhi e sciroppi. Questo perchè il retrogusto “amaro” della Schweppes non è apprezzato dai più piccini. Lo Shaker non è indispensabile, ti basterà un cucchiaino (meglio se una paletta in plastica) per girare la miscela a fine preparazione.

Ecco alcuni abbinamenti capaci di soddisfare un po’ tutti i palati:

Schweppes, sciroppo di cocco, granatina e ananas. Regola le quantità in base ai tuoi gusti e in mancanza della granatina puoi usare un semplice sciroppo di fragola. Per i bambini aumenta la dose di succo d’ananas o semplicemente sostituisci la Schweppes con qualche goccia di gassosa.

Mango mixybar, succo d’arancia, succo di limone, schweppes tonica. Questo può essere decorato con qualche fogliolina di menta.

Crema di caffè, succo d’arancia e Coca-cola. Questo cocktail è il “casablanca”. L’accostamento caffè/Coca-cola potrebbe destare sospetto ma è decisamente adatto come after dinner:

Gli sciroppi sono quelli usati anche solo con l’acqua, come menta e orzata, e possono essere acquistati a pochi euro in tutti i supermercati.

Ricorda che oltre gli ingredienti del composto, un ottimo cocktail necessita di bicchieri adatti e decorazioni varie. Le decorazioni si applicano solo dopo aver completato la miscela liquida. Una decorazione universalmente valida e di facile preparazione è la scorza d’arancia tagliata a spirale. In alternativa, puoi mettere sul bordo del bicchiere una fettina d’arancia.

Lava per bene l’arancia, tagliala a metà e ricavane una fetta dalla circonferenza completa. Pratica un taglietto trasversale sull’arancia in modo che possa aderire stabilmente al tuo bicchiere. Usa bicchieri dalla bocca larga, ad esempio un bicchiere da cognac o un paris.