facebooktwitteryoutube
in Guide - 20 Apr, 2019
by Luca - no comments
Come Eseguire lo Scavo per le Fondamenta di un Muro

Nell’alzare un muro, una delle operazioni fondamentali è la creazione dello scavo per le sue fondamenta, visto che più profonde e piantate nel terreno sarà il muro e maggiore sarà la sua stabilità. Con questa guida potrai imparare ad eseguire lo scavo.

Per prima cosa, dopo aver tolto lo strato superficiale di terreno, per effettuare lo scavo dovrai impiegare un piccone e una pala. Ora, asportato lo strato superficiale più morbido, lavora con il piccone usando la punta larga per scendere con lo scavo, e usa la punta stretta per estrarre eventuali sassi o altri detriti che potrai incontrare.

A questo punto, dovrai asportare con la pala la terra rimossa, posandola in un luogo abbastanza distante dallo scavo, almeno ad un metro, in modo che il mucchio che si forma non ti sia d’impiccio nelle successive fasi del lavoro e non frani all’interno. Cura la verticalità dei bordi dello scavo, quindi elimina radici e ogni altro corpo vegetale che possa interferire quando getterai il calcestruzzo.

A questo punto, una volta che avrai eseguito anche questa operazione e, quando sei sceso a sufficienza, dovrai finire questo lavoro compattando il fondo, prima calpestandolo con forza, in modo uniforme, e poi, eventualmente, battendolo con un paletto che dovrai tenere verticalmente. Quando il fondo sarà completamente piano potrai passare a gettare il cemento.